Bonus Luce e Gas e Agevolazioni

Bonus Iren Teleriscaldamento

vai

Bonus luce e gas

vai
Agevolazioni

Agevolazioni

vai

Agevolazioni accise gas/energia elettrica

vai

I prezzi elevati dell’energia richiedono attenzione ai bisogni dei consumatori più vulnerabili, come famiglie numerose, con problemi economici o di salute.
A tal pro, il Governo e l’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), con un accordo stipulato insieme all’Associazione nazionale dei Comuni Italiani, hanno introdotto misure d’aiuto che permettono agevolazioni per il pagamento delle bollette.
Scopri in questo approfondimento di Iren luce e gas quali sono.

 

Bonus energia gas ed energia elettrica

Il Decreto Energia, chiamato anche “Taglia bollette” approvato lo scorso 23 settembre 2021, è una misura del Governo volta a contenere gli aumenti dei prezzi nel settore elettricità e del gas naturale, causati dalla crisi energetica dovuta al passaggio alle rinnovabili.
Il bonus per luce e gas azzera l’aumento dei pagamenti, ma non per tutti.
È il modello ISEE a permettere le agevolazioni per le bollette, è quindi fondamentale averlo presentato.
Il bonus verrà riconosciuto in modo automatico senza dover presentare domanda, con l’accredito automatico in bolletta.

 

Agevolazioni bollette per luce 

Si legge nel Decreto-legge del Governo. Le nuove misure intervengono a vantaggio degli oltre 3 milioni di famiglie che beneficiano del “bonus sociale elettrico”:

  • nuclei che hanno un Isee inferiore a 8265 euro annui;
  • nuclei familiari numerosi (Isee 20.000 euro annui con almeno 4 figli);
  • percettori di reddito o pensione di cittadinanza;
  • utenti in gravi condizioni di salute, utilizzatori di apparecchiature elettromedicali.

Il bonus sulle bollette dell’energia elettrica va da 128 a 177 euro, a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare.
Potranno usufruire delle agevolazioni bollette per la luce anche circa 6 milioni di piccole imprese (con utenze in bassa tensione fino a 16,5kW).
Inoltre, non verranno conteggiati in fattura gli oneri di sistema per la fornitura domestica del quarto trimestre 2021 a circa 29 milioni di utenti.

 

Bonus energia gas

Il Decreto Energia azzera per 2,5 milioni di famiglie l’aumento della bolletta per il gas, dal quarto trimestre 2021. Per chi usufruisce del gas naturale, comprese le imprese, oltre agli oneri di sistema vengono azzerati l’Iva viene portata al 5%.
Per il bonus gas si deve avere un ISEE che non superi 8.107,5 euro; 20.000 per famiglie numerose con più di tre figli a carico.

 

Agevolazioni 104 bollette

Per ottenere il bonus bollette con la legge 104, ovvero il riconoscimento di disabilità, ci si deve recare al CAF o al comune di residenza e compilare i moduli, senza dover contattare il proprio fornitore di energia. Una volta accettata la pratica il bonus viene conteggiato in fattura automaticamente.

Per la compilazione del modulo bisogna portare:

  • una bolletta recente;
  • certificazione di disabilità da parte della ASL;
  • codice fiscale e documento d’identità;
  • per il gas codice PDR;
  • per la luce codice POD;
  • potenza in kW del contatore.

Per quanto riguarda i problemi di salute, è possibile far richiesta del bonus elettricità quando si utilizzano apparecchi elettromedicali da cui dipenda il mantenimento in vita. Per ottenerlo si dovrà esibire il documento ASL che certifichi la necessità delle apparecchiature, specificandone il tipo, le ore di utilizzo e l’indirizzo dove sono installate.