PUN: prezzo unico nazionale cos'è e come funziona?

Il PUN (prezzo unico nazionale) indica il valore dell'energia elettrica acquistata in borsa. Scopri l'andamento degli ultimi mesi.

Indice PUN: guida al prezzo unico nazionale della borsa elettrica italiana

 

Acronimo di prezzo unico nazionale, il PUN indica il prezzo di riferimento dell’energia elettrica rilevato sulla borsa elettrica italiana e viene pubblicato dal Gestore del Mercato Elettrico sul sito www.mercatoelettrico.org.

 

Che cos’è la borsa elettrica

 

Prima di capire nello specifico l’importanza del PUN e qual è il suo andamento, è fondamentale capire che cos’è la borsa elettrica italiana o IPEX. Nata per effetto del decreto legislativo n. 79/99, è entrata in funzione a partire dal 2004 ed è il luogo dove avviene la compravendita all’ingrosso dell’energia elettrica tra i produttori e i fornitori.

I fornitori sono coloro che si occupano della vendita al dettaglio dell’energia ai consumatori finali. L’obiettivo della borsa elettrica, che è stata affidata al Gestore dei Mercati Energetici, è quello di favorire un mercato concorrenziale, rendendo gli scambi trasparenti.

 

Che cos’è il PUN, prezzo unico nazionale

 

Il PUN è la media dei prezzi di vendita zonali, ponderata con gli acquisti totali, in vigore nel mercato in cui, con un giorno di anticipo rispetto alla consegna dell’elettricità, si propongono le offerte per acquistare o vendere energia, per ogni ora del giorno seguente.

 

L’andamento del PUN quindi non è costante, ma una variabile che viene definita per ogni ora di ogni giorno sulla base del meccanismo di domanda e offerta.

 

Ecco un esempio concreto: nelle ore in cui è più complesso e dispendioso produrre energia, il prezzo del PUN tende a salire, mentre nelle ore in cui la produzione di energia è superiore alla richiesta, scende.

 

 

Come il PUN influenza i costi in bolletta

 

Le oscillazioni del PUN per l’energia sono un elemento importante per calcolare i costi finali in bolletta. Nei momenti in cui il PUN aumenta il suo valore, infatti, i costi tendono a salire e viceversa quando scende. Ma qual è l’andamento del prezzo dell’energia elettrica? Il Gestore dei Mercati Energetici, oltre a garantire i principi applicativi di trasparenza e concorrenza, pubblica sul suo sito GME i dati e le statistiche del prezzo unico nazionale dell’energia riguardanti l’andamento giornaliero, mensile e annuale, aggiornati in tempo reale.

 

Negli ultimi anni, il PUN ha subito una diminuzione dovuta all’effetto combinato del calo dei consumi e dell’aumento delle fonti rinnovabili, che producono energia a costi inferiori. Nel 2018 ha ripreso a salire a causa di una combinazione di fattori tra cui sembra spiccare la mancanza di produzione dal nucleare francese.