Altre richieste

Se sei già cliente Iren, ecco tutte le informazioni utili per gestire al meglio i tuoi contratti.

Modifica dati anagrafici contrattuali

Se vuoi comunicare un nuovo indirizzo e-mail o un nuovo indirizzo di recapito puoi collegarti direttamente all'area clienti e procedere autonomamente alla modifica.
Per qualsiasi altra modifica anagrafica, come la modifica del numero di cellulare o per cambiare la dichiarazione di residenza, puoi chiamare il numero verde a te dedicatoo scrivere al nostro servizio clienti; trovi i riferimenti in bolletta.

Variazione di potenza

Se desideri aumentare o diminuire la potenza della fornitura di energia elettrica, puoi contattare direttamente il numero verde a te dedicatooppure compilare l'apposito modulo e inviarlo agli uffici Iren.

Al cliente sono addebitati, una tantum:

  • gli oneri sostenuti dal Distributore, secondo quanto previsto dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico (AEEGSI);
  • gli oneri sostenuti dalla società di Vendita, secondo quanto previsto dal contratto.

I diritti di pertinenza del Distributore sono:

  • un contributo fisso di 27,03 € sia per le richieste di aumento della potenza disponibile e sia per le richieste di diminuzione della potenza disponibile;
  • un contributo di più 76,53 € per ogni kW di potenza disponibile aggiuntiva richiesta (solo per le richieste di aumento).

Dal 1 aprile 2017 al 31 marzo 2019, AEEGSI ha previsto incentivazioni per il cliente che intende aumentare la potenza disponibile, che prevedono l’azzeramento del contributo fisso di pertinenza del Distributore e uno sconto sull’aumento della quota potenza.

Per maggiori informazioni, puoi consultare il sito www.autorita.energia.it.

Disattivazione fornitura

Per chiedere la chiusura del contatore e quindi la disattivazione della fornitura puoi telefonare al numero verderecarti a uno dei nostri sportelli oppure scrivere al nostro servizio clienti; trovi i riferimenti in bolletta.
In questo ultimo caso è importante ricordarsi di allegare un documento di identità e l’indirizzo al quale inviare l’ultima bolletta.