Guida alla lettura della bolletta gas

La bolletta del gas comprende le informazioni di base del tuo conto, le spese correnti, e un dettaglio completo del consumo. Il prezzo del gas è costituito da diverse componenti, Iren Luce Gas ha realizzato per te una guida visiva per aiutarti nella lettura della bolletta del gas spiegandoti il significato di tutti gli elementi e delle voci riportate in fattura.

 

1 - Logo di Iren Mercato

2 - Numero Contratto, Numero Cliente e Logo App IrenYou

3 - Indicazione del servizio fornito: gas metano.

4 - Estremi della bolletta: la sezione contiene il numero progressivo, la data di emissione e il periodo di riferimento dei consumi fatturati.

5 - Indirizzo di recapito: dati relativi all'indirizzo di recapito della bolletta.


 

 

6 - Modalità di pagamento: indica la modilità di pagamento scelta dal cliente e lo stato delle precedenti fatture. In caso di bollette insolute, il relativo dettaglio è indicato nelle comunicazioni ai clienti.

7 - Totale da pagare e Scadenza:  indica il totale da pagare per l’utilizzo del servizio del gas metano ed eventuali altri importi richiesti e la data entro la quale effettuare il pagamento.

8 - Dati relativi al titolare del contratto di somministrazione: denominazione del cliente e codice fiscale o P. IVA.

9 - Dati contrattuali: dati relativi all’offerta sottoscritta.
La “Data attivazione fornitura” indica la data di attivazione della fornutura di gas metano.
La “Data decorrenza offerta” indica la data in cui è stata attivata l’offerta commerciale in vigore sulla fornitura.

10 - Periodo comunicazione Autolettura: è indicato il periodo nel quale è consigliato comunicare la lettura del contatore del gas.

11 - Voci di spesa: ripartizione in percentuale delle spese totali come definito da normativa Arera. Costo materia prima, trasporto gas, oneri, imposte.

 

12 - App IrenYou: possibilità di gestire i propri contratti tramite l’app da scaricare.

13 -  Sito www.irenlucegas.it e profili social.

14 - Numero verde per contattarci

15 - Servizio Guasti e Pronto Intervento: numero di telefono cui richiedere un pronto intervento in caso di guasti sulla rete di distribuzione.

 

16 - Dati identificativi del punto di fornitura: Codice PDR (Punto di Riconsegna) composto da 14 numeri. Le prime 4 cifre indicano il codice del fornitore del gas, le ultime 10 l’utente finale.

17 - Consumo annuo e costo medio della fornitura: dati relativi al consumo degli ultimi 12 mesi di fornitura, al costo medio unitario della bolletta (dato dal rapporto tra il totale della bolletta, al netto delle altre partite e gli Smc fatturati) e al costo medio unitario del gas naturale (dato dal rapporto tra la spesa per la materia gas naturale e gli Smc fatturati).

 

 

 

18 - Letture e consumi fatturati in bolletta: vengono indicati i consumi fatturati suddivisi tra consumi reali, se trasmessi dal distributore o comunicati dal cliente, e consumi stimati, nel caso di mancata comunicazione da parte del distributore/cliente.
In caso di conguaglio sono indicate le restituzioni di consumi stimati precedentemente fatturati, comprensive di eventuali ricalcoli e/o rettifiche.

 

19 - Dettaglio sul calcolo delle imposte: dati relativi al calcolo delle imposte sugli Smc fatturati.

20 - Altre partite: presenti solo se vengono addebitati o accreditati oneri diversi da quelli che devono essere compresi nelle altre voci di spesa indicate nel riepilogo (es. bonus contrattuale, diritti fissi, interessi di mora, indennizzi).

 

21 - Consumi medi: vengono riepilogati i consumi degli ultimi mesi disponibili e il calcolo del consumo medio giornaliero

 

22 - Comunicazione ai clienti: sono indicate le comunicazioni utili al cliente e quelle previste da ARERA.